Terracina, malore in acqua: soccorso a staffetta per un 65enne

727

Soccorso a staffetta, questa mattina a Terracina, per un bagnante di 65 anni. L’uomo, colto da malore mentre era in acqua è stato raggiunto subito da un altro bagnante e dal bagnino che insieme lo hanno riportato a riva.

Nel mentre veniva attivato il servizio 118 e il bagnino si apprestava ad effettuare le prime manovre salvavita, un’infermiera del Cad (Centro di assistenza domiciliare) del Distretto IV, Emanuela Zicchieri, che si trovava sulla spiaggia nel suo giorno di riposo, vista la gravità della situazione si è subito adoperata praticando per venti minuti la rianimazione cardio-polmonare aiutata da un’altra infermiera che, anche lei al mare libera dal servizio, si è subito messa a disposizione, prendendo il polso durante il difficile soccorso. Quando l’uomo ha dato segni di evidente ripresa, i bagnanti del lido White Beach hanno ringraziato con un lungo applauso le due infermiere nel frattempo raggiunte dal personale del servizio 118. Il 65enne, stabilizzato, è stato quindi trasportato con eliambulanza all’ospedale Goretti. Sul posto inoltre sono intervenuti anche gli uomini della Capitaneria di Porto, i carabinieri e gli agenti della Polizia Locale. Un soccorso a staffetta in cui ciascuno ha fatto la sua parte in pieno spirito collaborativo.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti