Voto di scambio e abuso d’ufficio a Formia: assolto il sindaco Bartolomeo

Sandro Bartolomeo

Il Gup di Cassino, Scalera, ha assolto il sindaco di Formia, Sandro Bartolomeo, dall’accusa di voto di scambio e abuso d’ufficio. La decisione è arrivata oggi, al culmine di un’indagine iniziata nel 2013 riguardante gli appalti assegnati per il servizio di pulizia delle spiagge formiane. Prosciolti anche il titolare della ditta appaltatrice e l’ex responsabile dell’ufficio comunale “Igiene e Ambiente”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti