Canottaggio, Campionati del mondo under 23: un oro e un argento per le Fiamme Oro

Grande prova degli uomini della Polizia di Stato – Gruppo Sportivo Fiamme Oro di
Sabaudia che conquistano un oro ed un argento ai campionati del mondo Under 23 di
canottaggio tenutisi a Plovdiv (BUL) dal 17 al 23 Luglio.

L’Agente della Polizia di Stato Alberto Di Seyssel, nato a Torino nel 1995 conquista la medaglia d’oro nella finale del quattro senza pesi leggeri 2000 metri. L’armo italiano ha condotto la gara sin dalle prime battute riuscendo a vincere nonostante il tentativo nel finale di recuperare lo svantaggio dei forti e più quotati atleti statunitensi; al terzo posto la Francia che non ha mai impensierito i nostri atleti. Da sottolineare anche la bellissima prova della giovane Agente Federica Cesarini che conquista un argento, laureandosi vice campionessa del Mondo Under 23 nella specialità del doppio pesi leggeri femminile. Il duo italiano ha provato a sorprendere le rumene, forti di una partecipazione alle scorse Olimpiadi di Rio e quindi favorite dai pronostici, con una partenza molto veloce cedendo il passo solo negli ultima frazione di gara.

Grande soddisfazione per le due medaglie conquistate è stata espressa dallo staff
tecnico e dagli allenatori degli atleti della Polizia di Stato (Sov. Capo della Polizia di
Stato Molea Valter e l’Agente Scelto Gabriele Fabrizio).

LE VOSTRE OPINIONI

commenti