Ponza, Joe D’Urso torna sull’isola per un concerto unico

Un anno fa la promessa fatta a Villa Verdevolo da Gianni Di Pietro con il manager e bassista dell’artista Andrea Montecalvo per riportare il rocker americano nella sua terra d’origine
Grazie a Gianni Di Pietro, la fondazione Varaldo Di Pietro con con la collaborazione dell’avv. Domenico Oropallo Ponza può prepararsi ad abbracciare il suo Joe D’Urso. Il cantautore statunitense terrà un concerto nella piazza dell’Isola che gli ha dato le origini, lunedì 31 luglio.
Nelle vene di Joe D’Urso scorre sangue della famiglia Mazzella. Il nonno materno di Joe era Antonio Mazzella e la mamma di nonno Antonio era la centenaria Zi Carmela.
L’organizzazione comunale di Ponza colta la segnalazione dell’avvocato Domenico Oropallo,  si è “messa in moto” e ha ripercorso la storia della famiglia del cantautore che scopriremo proprio nella data del concerto del 31 luglio. L’artista ha raccolto immediatamente l’invito che lo vedrà suonare nel luogo al quale appartiene e appartengono in maniera forte le sue radici.
Joe D’Urso è quindi pronto a scatenarsi e far scatenare tutti i presenti con una marcia in più vista la motivazione personale. Sul palco con lui gli amici di sempre The Backstreets capitanati dai fratelli Montecalvo con al basso Andrea Montecalvo manager del Rocker per le date Italiane. Presenterà la serata Fabio Benvenuti, anche lui molto legato a Gianni Di Pietro, all’artista americano e al suo Manager Andrea Montecalvo.
Nei giorni precedenti al concerto di Ponza Joe ha inoltre espresso il desiderio di visitare di nuovo le zone caratteristiche pontine dove ormai il rocker ha molti amici ed estimatori. Il musicista infatti si esibirà in concerti “blitz” anche con i suoi amici The Backstreets il 29 ed il 30 luglio in zona.
Per informazioni: http://ltrock.wix.com/andreamontecalvo – andreamontecalvo@gmail.com
Per visitare il sito dell’artista americano http://www.jdcaravan.com

LE VOSTRE OPINIONI

commenti