Cori, una rete del credito per facilitare il business: l’exploit di Tibex.net

228
Aperitibex estivo alla Tenuta Pietra Pinta di Cori (Latina) 19 luglio 2017. UPDATE IMAGES PRESS/Riccardo De Luca

Sono state oltre cinquanta le aziende pontine che hanno partecipato alla convention di Tibex.net, il Circuito di Credito Commerciale del Lazio, nato per facilitare le relazioni tra imprese, aziende e liberi professionisti che entrando nel Circuito hanno la possibilità di acquisire nuovi clienti ed abbattere parte dei propri costi di funzionamento, risparmiando preziosa liquidità, attraverso un semplice sistema di compensazione. Presente all’evento anche il nuovo Presidente di CNA Latina, Roberta D’Annibale e il Direttore di CNA Latina Antonello Testa che nel suo intervento ha rimarcato l’importanza della convenzione tra CNA e Tibex come collante tra le imprese del Lazio.  Presenti anche sindaci e rappresentanti istituzionali locali, curiosi di conoscere questo progetto innovativo che sta diventando un vero e proprio modello, studiato da tante realtà private e istituzionali, che ne hanno apprezzato le potenzialità in ambito economico e sociale.

Nel corso dell’incontro Giovanni Ineichen, Amministratore Delegato di Tibex.net, e Giuseppe Rotundo, responsabile selezione aziende, hanno sottolineato come il Circuito abbia raggiunto quasi 350 imprese nel Lazio, con una movimentazione complessiva che tocca i cinque milioni di crediti tra beni e servizi e si sta espandendo in una zona come quella pontina, ricca di industrie e di un tessuto imprenditoriale dinamico. La convention si e’ svolta presso l’azienda ”Pietra Pinta” di Cori, anch’essa associata al Circuito. ed ha rappresentato un momento importante di confronto e di crescita  permettendo alle aziende di conoscersi meglio e approfondire l’interesse reciproco tra le varie realtà imprenditoriali

Lo scopo di Tibex.net è quello di ridare impulso agli operatori economici locali, mantenendo la ricchezza prodotta sul territorio. Anche le imprese della provincia di Latina hanno a disposizione questo prezioso strumento in più per fare rete tra loro e per rimettere in moto il proprio potenziale inespresso. Non si tratta di un processo sostitutivo della moneta né di una forma di baratto, ma, appunto, di un sistema compensativo di crediti tra aziende dello stesso territorio aderenti allo stesso circuito, che consente di fare transazioni senza liquidità consentendo la crescita dell’economia locale e, alle aziende, di sfruttare il potenziale di business altrimenti non valorizzato.

 

 

Il Circuito di Credito Commerciale Tibex.net nasce nel 2014 e porta nel Lazio l’esperienza di successo di Sardex.net, il Circuito sardo ideato nel 2010 allo scopo di creare un sistema nel quale le imprese potessero tornare a impiegare la loro maggior capacità produttiva condividendo regole, processi e valori etici ben precisi. Il successo di Sardex, con oltre 4.000 imprese iscritte sul solo territorio isolano e oltre cento milioni di crediti transati, ha fatto sì che il suo modello potesse essere applicato anche nel resto d’Italia (al momento in undici regioni per complessivi 8.000 iscritti).

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti