Serie A, la Vis Fondi domina il mercato di Calcio a 5 femminile

Con le numerose partenze, le misurate riconferme e l’acquisto iniziale del portiere ex Napoli, Silvana Macchia, ci si aspettava uno scossone da parte della Vis Fondi femminile in fatto di mercato. Ecco che Emilio Cibelli, riconfermato per il quarto anno consecutivo alla guida della squadra, ha avuto dal presidente Capotosto e dal vice Cicalese, carta bianca per comporre un team di alto livello. Con grande soddisfazione è Cibelli stesso che annuncia l’acquisto per la prossima stagione di Federica Marzi Carlotta Salemi  dal Tivoli e  Maria Carmela Castagnozzi Mariachiara Iannaccone dal MagnaGrecia (foto sopra con Cibelli). «Quattro giocatrici esperte – dichiara Cibelli -, che conoscono il campionato perfettamente e che rappresentano un vero e proprio gruppo d’azione. La Marzi è stata vicinissima alla Vis già nella stagione precedente, ma non se ne fece nulla. La seguo da tempo, ed è indiscutibilmente un fenomeno con palla al piede. La Salemi era il suo capitano nel Tivoli, ed è una giocatrice di grande spessore. Maria Carmela e Mariachiara le ho viste contro di noi diverse volte e mi hanno sorpreso per la capacità di gioco e il modo di stare in campo». Federica Marzi, romana di Roma, ha iniziato giovanissimi facendo Karate, ma si appassiona al calcio facendolo diventare un vero e proprio lavoro. Dopo una serie di infortuni è tornata la scorsa stagione, ad essere l’atleta che tutti conoscono. La Salemi giocava nell’Olimpus e poi lo scorso anno è passata al Tivoli, divenendo il capitano del team. La passione per il calcio gli è stata trasmessa dal fratello. Maria Carmela Castagnozzi è un pivot, ex Salinas e MagnaGrecia è nata ad Avellino nel 1987. Mariachiara Iannaccone, classe 86, gioca centrale difensiva. Con la MagnaGrecia, sopratutto nella stagione 2015 è andata spesso in goal. «Sono molto soddisfatto di questo quartetto, che conosco da tempo – continua Emilio Cibelli -. Ho avuto già modo di incontrare le ragazze e credo che ci diano tutti i presupposti per formare un team che possa regalare, sia risultati che bel gioco. Comunque il nostro mercato non si ferma qui, infatti stiamo guardando con curiosità fuori dai confini italiani per capire se ci sono le possibilità di far vestire i nostri colori ad altre atlete». Nel mentre, tra qualche giorno, si conosceranno i nomi delle squadre avversari della Vis Fondi per la stagione 2017/18. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti