Fondi, Arteteca e Mariano Bruno per Le Cinèma nella Notte Bianca 2017

85

Nella Notte Bianca 2017 di Fondi che andrà in scena sabato 12 agosto, Le Cinèma, l’azienda del manager Roberto Massarone, offre veramente qualcosa di speciale al pubblico tutto. Sarà il palcoscenico dell’Anfiteatro De Gasperi nel centro della città ad ospitare alcuni dei comici più seguiti della tv in Italia. Gli Arteteca (sopra in foto) e Mariano Bruno saranno i mattatori di una serata dove sarà presentato il Caffè firmato Le Cinèma, un prodotto realizzato per le famiglie distribuito in esclusiva da Coffèè Sistem, e acquistabile anche via web.«Lo spettacolo è completamente gratuito – dichiara Massarone -, perchè vogliamo ringraziare le persone che ci seguono sempre nelle nostre iniziative, che sono identificabile nelle location Le Cinèma Cafè presenti in diverse città del nostro territorio, e soprattutto che apprezzano i prodotti che offriamo, come questa miscela di caffè realizzata dalla nostra torrefazione, dedicata soprattutto alle famiglie. In questi anni abbiamo fatto molto, in termini di spettacolo, accoglienza e utilizzo dei prodotti, e la nostra strada oramai è ben definita. A queste persone dedichiamo tre ore di show con questi artisti che oramai sono divenuti veri e propri amici de Le Cinèma». Gli Arteteca sono i due comici più acclamati di ‘Made in Sud’. Sono due mattatori non solo della tv, ma anche del cinema visto il successo della loro prima pellicola. Monica Lima e Enzo Luppariello sono nati come duo nel 2007, prima, infatti, erano conosciuti con il gruppo “Lazzari Felici” vincendo anche la prima edizione del Premio Totò alla comicità”. A Made in Sud hanno interpretato nelle prime stagioni un uomo e una donna in cerca dell’anima gemella in chat. Nelle ultime stagioni interpretano dei dipendenti da Facebook in terapia, dei giocatori imperterriti di Ruzzle e, nella penultima stagione, una coppia di sposini durante le foto del matrimonio mentre si è riscosso un enorme successo per l’ultima interpretazione mostrata al pubblico di una coppia di tamarri dove a prendere tutte le decisioni è una donna contraddistinta da uno shatush rosa. Questa interpretazione li ha portati a scrivere e realizzare un film campione di incassi la scorsa primavera dal titolo: “Vita, cuore, battito”. Una coppia complice e affiatata, “spalla l’una dell’altro”, preparati artisticamente, coinvolgenti,  riescono a  creare un ottimo rapporto con il pubblico. Marian Bruno muove i suoi primi passi partecipando al corso di recitazione del Teatro Totò di Napoli, emerge dal laboratorio che organizza ogni anno la Tunnel Produzioni presso il Teatro Tam di Napoli. Si afferma successivamente nel cast fisso di Made in Sud. Costruisce il suo spettacolo ironizzando sulla quotidianità del suo quartiere. Sottolinea gli atteggiamenti esasperati di chi vive la tragica realtà della periferia, come ad esempio il saper convivere in un condominio affollatissimo, perché il suo è un palazzo grandissimo, anzi sembra un carcere, 200 famiglie, infatti, abita a Poggioreale. Uno spettacolo fatto di racconti divertenti che mettono a nudo vari stili di vita e dietro i quali si celano problematiche quotidiane che del resto appartengono a tutti noi. Insomma degli artisti straordinari per una notte da non dimenticare firmata LeCinèma. Per informazioni chiamare i numeri: 0771513448 – 333831482.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti