Latina: grande festa per i 100 anni di Bruna Castello, fondatrice del centro anziani

306

Una vita lunga un secolo, attraversando la storia di Latina e, soprattutto, del suo centro anziani. Sarà una festa davvero speciale quella in programma domani, venerdi 11 agosto alle ore 19, presso il Centro Socio Culturale per Anziani Vittorio Veneto, organizzata per rendere omaggio a Bruna Castello, una delle pioniere della bonifica e tra le prime attiviste del circolo di piazza del Quadrato.

E’ l’attuale presidente, Aldo Pastore, a sottolineare quanto sia stata importante l’opera di Bruna Castello per la nostra città. “Nata l’11 agosto del 1917 a Monselice, un paese in provincia di Padova, è arrivata da bambina a Latina ma crescendo ha contribuito con il suo lavoro, con la sua tenacia e la sua capacità a far diventare grande e rigogliosa questa  nostra terra con il suo esempio di vita,  ha trasmesso ai suoi figlioli prima ed ai nipoti poi lo spirito di sacrificio e la dedizione per il prossimo che ha sempre contraddistinto il suo operato. Noi la la vogliamo festeggiare soprattutto  perché è stata anche una delle fondatrici del questo Centro Sociale: lei con altre persone, come Antonio Bergo, costituendo quasi 30 anni fa il  primo Comitato di Gestione spontaneo , ha creato i presupposti per far crescere questo Centro portandolo ad essere uno dei più importanti d’Italia. Tutti noi le siamo grati – conclude il presidente Pastore –  ed è per questo che  venerdì, assieme ai suoi cari, le saremo accanto per festeggiarla e per ringraziarla per il  suo infaticabile operato”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti