Causò un incidente sulla 156 a Ferragosto, 21enne ciociara denunciata dai Carabinieri

La mattina di Ferragosto, sulla SS 156 dei Monti Lepini, in un incidente al confine tra Prossedi e Giuliano di Roma, la fortuna di mise lo zampino affinché il bilancio dello scontro fosse solo di feriti e neppure troppo gravi; ciò nonostante una dinamica che vide coinvolti tre veicoli con complessivamente 12 persone a bordo. Gli accertamenti dei Carabinieri di Roccagorga, i primi ad arrivare sul posto insieme ai sanitari del 118, hanno però stabilito che le cause del sinistro non furono sfortuna, bensì l’errore della guidatrice della Ford Focus proveniente da Frosinone. La donna, una 21 ciociara, in seguito agli accertamenti condotti nella struttura ospedaliera dove è stata condotta con l’ambulanza, è risultata infatti essersi messa alla guida in stato di ebrezza dovuta all’assunzione di alcol e sostanze stupefacenti. Motivo per il quale è stata quindi denunciata- A bordo della sua Ford Focus, su cui viaggiavano un amica e un uomo, ha invaso corsia sfiorando una Fiat 500 noleggiata da una coppia australiana in vacanza a Maenza e diretta a Suio, che aveva a bordo anche due bambini (tutti illesi) e finendo contro una Nissan Juke, che seguiva la 500, diretta alla medesima meta, con a bordo 5 persone. La Juke, urtata sul lato guida, ha fatto una giravolta terminando sul muro a bordo carreggiata. Al suo interno, sono rimasti feriti lievi quattro dei 5 occupanti, tutti di Maenza. La quinta, una donna anche lei maentina, è ancora ricoverata in ospedale dopo essere stata sottoposta ad intervento chirurgico.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti