Sezze, acqua pesante: ancora arsenico al limite massimo consentito

Così come era avvenuto nei risultati delle rilevazioni del lrimo trimestre 2017, anche nei dati da aprile a giugno scorsi, Acqualatina ha riscontrato che nell’acqua di Sezze c’è il massimo consentito per legge per quanto riguarda il valore di arsenico. Per tutti i primi sei mesi dell’anno in corso, l’acqua setina ha un contenuto del pericoloso minerale pari a 10 mg per litro. Sopra questa soglia, la sostanza, contenuta in natura, diventa pericolosa per l’uomo. Il dato riportato direttamente nel sito di Acqualatina e disponibile online per chiunque lo voglia scaricare, si riferisce al valore rilevato nel punto di prelievo del serbatoio “Villa Petrara” + “Fontanini”. Le acque che concorrono a comporre il dato medio (può quindi darsi che tra i parziali ci sia anche qualche valore in eccesso così come qualcuno in rqibasso) provengono da Acquedotto “Sardellane” / Pozzi “La Penna” / Sorgente Mole Muti / Sorgente S. Angelo.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti