Sabaudia, nuovo albergo in centro: la commissione urbanistica approva

In vista un nuovo albergo a Sabaudia grazie al cambio di destinazione d’uso e ampliamento di un’abitazione sita all’angolo tra via Arezzo e via Oddone, in centro urbano. La proposta è stata approvata a maggioranza dalla commissione urbanistica che si è riunita ieri con all’ordine del giorno diversi punti (assente il consigliere di opposizione Vincenzo Avvisati che aveva chiesto un rinvio della seduta, astenuto l’altro esponente di minoranza Enzo Di Capua).

Il progetto prevede il cambio di destinazione d’uso del fabbricato esistente da residenziale ad alberghiero e un ampliamento del 40% della cubatura per una ricettività inferiore a 25 posti letto – che andrà ad insistere su un lotto di terreno di 750 metri quadrati circa, di cui 80 metri quadrati destinati a verde e 230 metri quadrati a parcheggi.

La richiesta è stata presentata al Comune di Sabaudia più di due anni e mezzo fa dalla società “2012 srl Unipersonale” e nuovamente sollecitata dopo l’insediamento della nuova amministrazione.

La procedura è prevista dall’articolo 8 delle Norme tecniche attuative del Piano Regolatore Generale che consente il cambio di destinazione d’uso delle residenze in alberghi nel limite massimo di 24.000 metri cubi, per tutto il centro urbano.

Dopo il passaggio in Commissione la richiesta dovrà approdare in Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva che dovrà autorizzare la trasformazione valutando l’impatto ambientale, il piano economico finanziario e programmatico presentato dall’operatore e i vantaggi che l’opera apporta alla città.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti