Asl pontina, mancano “amministrativi” per assumere medici e infermieri: ci pensa la Ernst&Young

Giorgio Casati

Pubblicata oggi una delibera del commissario straordinario dell’Asl pontina Giorgio Casati inerente il conferimento d’incarico di consulenza e supporto operativo per la definizione delle procedure di reclutamento del personale, in funzione degli obiettivi e delle priorità della Asl di Latina, alla ditta Ernst&Young spa. Una buona notizia, atteso che gli obiettivi sono quelli di un’innovazione dei processi che interessa tutti i servizi della Asl al fine di realizzare un nuovo assetto organizzativo-funzionale della struttura amministrativa con una più efficace ed efficiente utilizzazione delle risorse umane.

Per farla breve e capire di cosa si tratti precisiamo che le assunzioni a cui la ditta individuata dovrà operare riguardano profili professionali sanitari per i quali indire bandi di concorso o in attesa di graduatoria perché la struttura amministrativa della Asl pontina risulta sottorganico e, impossibilitata ad assumere personale amministrativo, non riesce a concludere neanche il percorso di reclutamento dei sanitari.  Ed ecco quindi che si ricorre all’esterno… per assumere medici e infermieri. La ditta è già al lavoro dal 17 luglio scorso, ovvero da quando le è stata comunicata l’accettazione dell’offerta tecnica presentata, 39mila euro Iva esclusa, appena sottosoglia per non incappare in una gara di affidamento del servizio.

Il supporto operativo che deve fornire la EY spa investe diverse attività delle procedure concorsuali di assunzione: tracciatura e archiviazione delle domande di partecipazione ricevute e verifica di conformità dei requisiti di partecipazione ai concorsi; predisposizione di bandi di concorso; espletamento procedure di selezione e costituzione di un archivio documentale.

La delibera del commissario Casati fa fede alla proposta del direttore amministrativo azienda Bruno Riccardi che impegna a copertura della spesa per l’incarico alla EY la somma di 47.580 euro Iva compresa.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti