Latina, nigeriana aggredisce connazionale e la manda in ospedale. La lite in un centro di accoglienza

I carabinieri del Norm di Latina hanno denunciato in stato di libertà una nigeriana di 21 anni che ha brutalmente aggredito in un centro di accoglienza del capoluogo una connazionale ferendola e spedendola in ospedale con ferite giudicate guaribili in 30 giorni. L’episodio è avvenuto venerdì scorso. Le cause che hanno provocato la lite sono ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti