Sonnino, sfascia mobili e suppellettili in casa dei genitori: arrestato 34enne di Terracina

La notte scorsa a Sonnino, i carabinieri di Priverno hanno arrestato un 34enne di Terracina per maltrattamenti in famiglia, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L’uomo si era reso protagonista di una burrascosa lite con i suoi genitori anziani, già vessati da alcune settimane dal suo comportamento, quando sono intervenuti i militari. Alla vista dei carabinieri, il 34enne ha fatto di peggio. Dopo aver distrutto mobili e suppellettili si è opposto con violenza e resistenza. Arrestato è stato ristretto nelle camere di sicurezza in attesa della direttissima.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti