Latina, rapina alla sala scommesse: denunciato 19enne incastrato dalle telecamere

La sede del comando provinciale dei carabinieri di Latina

Ieri a Latina, i carabinieri della locale aliquota operativa, al termine di attività info-investigativa conseguente alla rapina perpetrata il 26 agosto 2017 ai danni della sala scommesse “Sisal match point” di Latina, hanno deferito in stato libertà un 19enne del luogo. Il giovane è stato identificato tramite attività informativa di tipo tradizionale eseguita sul territorio e a seguito della comparazione con le immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza è stato riconosciuto quale autore del fatto reato. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito anche di recuperare e porre sotto sequestro gli indumenti indossati dal 19enne al momento della rapina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti