Aprilia, 20enne denunciato per gli atti intimidatori in danno del centro richiedenti asilo

La caserma dei carabinieri di Aprilia

Un 20enne di Aprilia è stato denunciato dai carabinieri della locale stazione per le minacce contro la responsabile del centro gestionale i richiedenti asilo di via Nettunense. Il giovane, individuato e deferito a seguito di indagini, è stato ritenuto responsabile degli atti intimidatori commessi ai danni della cooperativa Karibù che gestisce il centro, al momento privo di ospiti.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti