Sezze, via Sorana chiusa ma il 118 non lo sa

Fortuna che non si trattava di un codice rosso e non c’era pericolo di vita per il paziente, altrimenti oggi a Sezze, per una mancata comunicazione ci sarebbe potuta scappare la tragedia. L’auto medica proveniente da Priverno in seguito ad una telefonata al 118, ha imboccato via Sorana in località Ceriara per arrivare alla Casa della Salute di Sezze attraverso quella che è la strada più breve. La strada è però chiusa al traffico per effetto di un’ordinanza emessa sabato dal sindaco Sergio Di Raimo dopo la caduta di un masso sulla sede stradale. L’evento ha evidenziato, alle prime piogge,  un dissesto idrogeologico di zona già noto, ma aggravato dagli incendi dell’estate. Proprio da questa mattina, per interdire il tratto di strada in questione, che più di qualcuno continuava a percorrere nonostante il provvedimento, sono stati posti dei jersey in cemento. Jersey che hanno costretto l’auto medica a fare dietro front e a scegliere un percorso alternativo allungando chilometraggio e tempo di percorrenza. L’avesse saputo per tempo, con tanto di comunicazione ufficiale tra enti, l’inconveniente sarebbe potuto essere evitato.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti