Sonnino, accoltella l’inquilino: 31enne arrestato

Dopo una lite furibonda esplosa per futili motivi, accoltella un connazionale che viveva con lui all’interno di un appartamento in località Frasso a Sonnino. I carabinieri di Maenza, di pattuglia in quel momento, hanno identificato e arrestato C.F.A. un 31enne del Bangladesh. L’uomo, armato con un coltello da cucina, avrebbe colpito ripetutamente il connazionale che, sottoposto alle cure del caso presso il pronto soccorso del Fiorini di Terracina, poi ricoverato in ospedale, ha riportato ferite giuaribili in 30 giorni. In casa sono state ritrovate le armi da taglio, con lame lunghe 25 e 27 centimetri, uno dei quali ricoperto di sangue. Il 31enne è stato trasferito nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti