Un caso di chikungunya a Latina, il servizio Ambiente del Comune pronto alla disinfestazione richiesta dalla Asl

La malattia virale chikungunya, caratterizzata da febbre acuta e trasmessa dalla puntura di zanzare infette, ha colpito anche una donna che vive e lavora a Latina. La Asl di Latina ha chiesto al Comune di Latina la disinfestazione straordinaria dell’abitazione di residenza della paziente e del suo luogo di lavoro. Il dirigente del servizio municipale Ambiente, Sergio Capucci, si è attivato coordinandosi con la Asl. Oggi, ricevuta formalmente la comunicazione dalla Asl inerente il caso di infezione, è stata allertata la società di servizi già incaricata nella giornata di ieri che, per applicare correttamente il protocollo previsto dal Ministero e dagli Organi preposti, sta predisponendo un piano di intervento.

Domani 14 settembre  l’intervento sarà autorizzato dal Servizio Ambiente, Igiene e Sanità dando luogo a tutte le operazioni necessarie per contrastare il problema.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti