Formia, ruba un furgone a Pomezia e cerca di fuggire a Napoli: 44enne arrestata

E’ stata arrestata con l’accusa di furto aggravato, una 44enne di Salerno pizzicata dai carabinieri della compagnia di Formia mentre a bordo di un furgone rubato a Pomezia questa mattina alle 6 stava cercando di raggiungere Napoli. La donna, trattenuta a Scauri in attesa di giudizio presso il Tribunale di Cassino, dovrà rispondere del furto consumato poche ore prima e testimoniato dalla presenza a bordo del furgone di attrezzi da scasso. C.A. è stata fermata dai militari mentre viaggiava a bordo del furgone rubato a Pomezia, diretta verso Napoli. Il sistema satellitare ha permesso infatti la geolocalizzazione del mezzo, che è stato intercettato sulla strada e inseguito da una pattuglia dei carabinieri del Norm. la perquisizione veicolare ha permesso di rinvenire attrezzi da scasso nascosti in uno zaino, tra cui una torcia, 7 cacciaviti, una tenaglia, tre chiavi da meccanico, un rotolo di nastro adesivo, un seghetto, una chiave inglese, un puneruolo e un blocchetto di accensione del veicolo, il tutto posto sotto sequestro.

 

 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti