“Tradizionalmente contemporaneo” al Fellini di Pontinia

Domani alle 21 il teatro Fellini di Pontinia ospiterà uno spettacolo ad ingresso gratuito dal titolo “Tradizionalmente Contemporaneo”. L’evento è organizzato dal Comune di Pontinia, Assessorato alle Politiche Giovanili e Promozione del territorio, nell’ambito del programma “PONTINIA: tra Storia Natura Enogastronomia” il, in collaborazione con On Art&Culture e con il patrocinio della Regione Lazio. “Tradizionalmente Contemporaneo” è presentato da “White Space”, con la direzione artistica di Serena Pacioni e Marina Pacioni e con le coreografie di Marina Pacioni, Nicola Gentile, Piero Zinna. Pontinia, il paese tradizionalmente contemporaneo in cui tutto il superfluo venne sacrificato e dove rimase solo il necessario per soddisfare i bisogni fondamentali della vita fatta di semplicità e salute, un paese che nel tempo è rimasto sempre lo stesso. Attraverso costumi, musiche e scenografie si cercherà di far rivivere la vita dei concittadini del passato: dalla fatica della bonifica, alla sua nascita, fino al suo completo sviluppo. Grazie a preziose interviste riporteremo in vita i valori delle semplici cose con l’augurio di risvegliare le dolci memorie di ogni spettatore e l’auspicio che queste possano ricordarci le nostre origini che, in fondo, non sono diverse da quelle di oggi. Ricordarli non solo ci permetterà di comprendere la Pontinia di ieri, ma di apprezzare al meglio quella di oggi. Un omaggio al nostro paese ma soprattutto ai racconti dei “nostri nonni” che dovremmo custodire come oggetti preziosi.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti