Operazione Las Mulas, nella rete della Squadra Mobile anche un 22enne di Latina

Salgono a sette gli arresti effettuati nell’ambito dell’inchiesta “Las Mulas”. La Squadra Mobile di Latina ha rintracciato l’altro giovane pontino sfuggito alla cattura della scorsa settimana. Si tratta di Marco Clauser, 22enne di Latina, destinatario di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip Giuseppe Cario su richiesta del sostituto Giuseppe Bontempo per detenzione e spaccio di stupefacenti ed estorsione.

In base alle investigazioni degli uomini della Mobile, diretta dal vice questore aggiunto Carmine Mosca, Clauser avrebbe fatto parte all’organizzazione dedita al traffico di cocaina proveniente dalla Colombia e di hashish proveniente dalla Spagna, operante tra Aprilia e il capoluogo Pontino.

Dopo i primi cinque arresti, eseguiti il 12 settembre scorso, la Polizia sabato aveva arrestato una sesta persona all’aeroporto appena sbarcato da un volo proveniente dalla Spagna: Patrizio Abbate di Aprilia.

Nel frattempo continua incessante, anche attraverso l’emissione di provvedimenti internazionali , la ricerca da parte degli uomini della Squadra Mobile, dei quattro cittadini colombiani ritenuti facenti parte del medesimo sodalizio criminale che si sono resi irreperibili .

LE VOSTRE OPINIONI

commenti