Priverno, tra dieci giorni riprende il cantiere a Madonna delle Grazie

Ripresa dei lavori entro dieci giorni e conclusione in circa sei mesi. Sono questi i tempi per cui si è impegnata la ASL nella conferenza che ha annunciato il riavvio del cantiere di Madonna delle Grazie a Priverno. Al tavolo c’erano il Direttore Generale della ASL Latina Giorgio Casati, il sindaco di Priverno Anna Maria Bilancia e il nuovo direttore dei lavori, ingegner Palmieri; all’annuncio ha però preso parte anche il consigliere regionale Enrico Forte visto che la Regione ha svolto un ruolo fondamentale per una notizia che, se confermata, porterà allo sblocco di uno stallo lungo anni.  Visto il periodo pre elettorale e i precedenti, c’è chi a Priverno ha pensato all’ennesimo annuncio in vista delle prossime regionali. I toni utilizzati però sono stati ottimistici. Il sindaco Bilancia ha spiegato: “E’ un incontro che attendevamo da tempo. Finalmente arriva l’annuncio della ripresa dei lavori per completare una struttura che sarà perno centrale dei servizi sanitari che questo territorio inteso come comprensorio, daranno ai cittadini. Culmine degli impegni profusi”. Stessa lunghezza d’onda per il Direttore Asl Giorgio Casati: “Dopo anni di lavori sospesi che hanno tramutato l’opera in un incompiuta, siamo arrivati alla ripresa. Gran merito di ciò è da ascrivere alla determinazione e alla continuità di opera del Sindaco, del consigliere Forte a livello regionale per accelerare alcuni processi e l’ingegner Palmieri fondamentale a sbloccare gli ingranaggi. Si tratta dell’ennesimo passo avanti mosso dalla ASL dopo la nuova risonanza al Goretti. Ripartito iter per risonanza a Formia, artroscopia a Terracina a breve, e a brevissimo la ristrutturazione PS Latina. Madonna delle Grazie ha rappresentato un grosso scoglio con finanziamenti che parevano persi ma sono stati invece recuperati”.  Ingegner Palmieri nuovo direttore lavori annuncia: “Risolti i vari nodi ripartiremo da qui a dieci giorni. C’è una nuova impresa incaricata dei lavori. I tempi augurati per completare sono di 5 o 6 mesi”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti