Latina, ok dei sindaci al bilancio della Provincia. “Ente sano nonostante i tagli ma siamo in difficoltà”

Eleonora Della Penna

Si è tenuta questa mattina presso la Sala Cambellotti l’assemblea dei sindaci, presieduta dalla Presidente della Provincia di Latina, Eleonora Della Penna, per consentire ai primi cittadini di esprimere il parere sullo schema di Bilancio di Previsione relativo all’anno 2017- Pluriennale 2017-2019, adottato dal Consiglio provinciale con deliberazione lo scorso 12 settembre. Un bilancio da 135 milioni.

Presenti all’assise 24 sindaci dei Comuni della provincia di Latina, pari al 92,71% della popolazione provinciale amministrata.  Assenti 6 Comuni, ovvero: Bassiano, Campodimele, Monte San Biagio, Ponza, Prossedi, Sermoneta, Sonnino, Spigno Saturnia e Ventotene.

Dopo l’approvazione delle due delibere delle sedute precedenti (con 20 voti favorevoli e 4 astenuti) la Presidente Della Penna ha voluto sottolineare che “nonostante il bilancio della Provincia, dopo la Riforma Delrio, sia stato ridotto di circa 31 milioni di euro, da parte dello Stato, la Provincia di Latina è ancora un ente sano seppure con oggettive difficoltà economiche dovute ai tagli e alla mancata riattribuzione delle risorse necessarie per lo svolgimento delle funzioni fondamentali”. L’ente di via Costa conta entrate proprie di 50 milioni di euro a cui vanno sottratti i 31 milioni di euro dei tagli.

Sul nuovo bando per l’attribuzione dei fondi per iniziative volte a favorire la raccolta differenziata dei rifiuti e sul disagio estivo, specialmente nel Sud Pontino, causato dalla carenza idrica, sollevato dai vari sindaci, la Presidente Della Penna ha assicurato che verranno discussi in un’apposita riunione nei primi di giorni di ottobre prossimo.

Il Bilancio, infine, è stato approvato con parere favorevole della totalità dei sindaci presenti e un astenuto.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti