Choc a Terracina, aereo precipita in mare durante l’Air Show. Il video dell’incidente

Terracina sotto choc: uno degli aerei impegnati nell’Air Show in programma per oggi pomeriggio è precipitato poco prima delle 17. Si tratta di un Eurofighter Typhoon da ricognizione alle Frecce Tricolori. Aveva appena effettuato un giro quando in picchiata verso il mare ha toccato la superficie dell’acqua inabissandosi all’istante. Dalla spiaggia, dove erano assiepate migliaia di persone per lo spettacolo si è vista un’esplosione. La manifestazione è stata sospesa. I genitori del pilota, classe 1981, stavano assistendo allo spettacolo quando l’aereo è scomparso.

AGGIORNAMENTO

E’ al momento disperso il pilota alla cloche del caccia che si è inabissato poco prima delle 17 di oggi nel mare di Terracina, durante il volo di ricognizione alle Frecce Tricolori impegnate nell’Air Show. Si tratta del capitano Orlandi, 36 anni, in forza al Reparto sperimentale volo a Pratica di Mare. Era da solo nel velivolo caduto in picchiata, inabissandosi all’istante dopo un'”esplosione” dovuta all’impatto. Il pilota non è stato visto sganciarsi dall’abitacolo con il seggiolino eiettabile né lanciarsi con il paracadute. Sono in corso ora le operazioni per il recupero del pilota e dell’aereo. Al lavoro anche i sommozzatori dei vigili del fuoco. L’Aeronautica ha istituito una commissione d’inchiesta.

Terracina è sotto choc per l’incidente aereo avvenuto oggi pomeriggio sotto gli occhi di migliaia di spettatori, residenti e turisti e appassionati provenienti da altre località per assistere all’ormai consueto spettacolo delle Frecce Tricolori. Tra il pubblico i genitori e la fidanzata del 36enne. L’evento è stato sospeso e annullato.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti