Controlli a raffica della polizia a Latina e in provincia, 10 denunciati

Carla Amici PD Elezioni 2018

La Questura di Latina ha reso noto il bilancio di un’operazione di controllo del territorio effettuata nelle ultime due giornate. Il servizio, finalizzato principalmente a prevenire i furti nelle abitazioni, ha riguardato il centro di Latina, Cisterna, Fondi e Terracina, oltre alle zone residenziali e alcuni angoli degradati delle città. In totale sono state identificate 273 persone e per 10 di queste è scattata la denuncia. I complessivi 26 posti di blocco hanno portato al controllo di 185 veicoli, con 56 contravvenzioni, 10 patenti e 7 carte di circolazione ritirate.

 

IL DETTAGLIO SUI DENUNCIATI

A Cisterna sono finiti nei guai in sei: un 28enne per stalking, ingiurie  e minacce aggravate; un 49enne e un 33enne accusati di lesioni personali; una 53enne per appropriazione indebita e lesioni personali; un 41enne per violazione degli obblighi di assistenza familiare e una giovane rumena per furto aggravato.

A Terracina è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza un 28enne originario di Battipaglia. A Fondi sono finiti nei guai una 29enne per lesioni e minacce e un 40enne per ricettazione.

Nel capoluogo, infine, un setino di 22 anni è stato colto sul fatto da una volante dopo aver rubato in un negozio merce del valore di 200 euro. Il ragazzo, tra l’altro, non aveva rispettato un ordine del Questure che gli impediva di fare rientro in città.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

Celentano Fratelli d'Italia Elezioni 2018