Ubriaco semina il panico in un ristorante di Latina e si scaglia contro i carabinieri

Accecato dai fumi dell’alcol, ha seminato il panico in un noto ristorante di Latina, aggredendo e minacciando il titolare con un coltello. Poi si è dato alla fuga ma è stato raggiunto e bloccato dai carabinieri. Al momento dell’identificazione, però, si è scagliato contro i militari e ha colpito uno di loro procurandogli delle ferite, fortunatamente non gravi. Protagonista dell’episodio, verificatosi questa notte, un 50enne del posto in evidente stato di ebbrezza. Per lui sono scattate le manette per i reati di lesioni personali, oltraggio, minaccia, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L’uomo è ora in attesa del processo per direttissima.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti