Latina, Forza Italia: stabilimenti chiusi, ma adesso non cali il sipario sulla Marina

Alessandro Calvi e Giovanna Miele

“E anche quest’anno destagionalizziamo la prossima volta. La delibera approvata da LBC nel consiglio comunale di gennaio 2017 è talmente efficace che gli stabilimenti sono chiusi e hanno iniziato a smontare”. A dirlo sono Giorgio Ialongo, Giovanna Miele e Alessandro Calvi.

“Eravamo certi che non si potesse destagionalizzare allora, quando è stata approvata la delibera – proseguono i tre consiglieri comunali di Forza Italia -. Speravamo almeno che nel frattempo si facessero tutti i procedimenti burocratici e amministrativi per rendere efficace il provvedimento prima dell’arrivo dell’autunno. Anche questa volta dobbiamo constatare che da LBC tante belle parole sulla Marina, sulla sua importanza per Latina e per la sua economia, sentiamo parlare di rilancio del turismo e delle attività commerciali del lungomare. E poi non se ne fa nulla. Ci sembra che la sola cosa concreta che sia stata fatta per il lungomare è l’inversione del senso di marcia”.

“Adesso che la stagione è conclusa, non vorremmo che cali il sipario sulla Marina. Vorremmo che si arrivasse alla prossima stagione con la Vas e che si affrontassero nel frattempo tutti gli step burocratici e amministrativi necessari per rendere la destagionalizzazione praticabile. Infine – concludono Ialongo, Miele e Calvi – C’è la questione dell’erosione delle coste da affrontare. Non possiamo aspettare marzo, come paventato dall’assessore Lessio, pretendiamo che ci sia un intervento immediato per prevenire danni irreparabili che rischiano di compromettere le prossime stagioni del lido di Latina”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti