Intervista col creativo! Anno secondo.La raffinata, romantica creatività di Imma

Oggi vi presento Imma. Abbiamo in comune la passione per l’uncinetto e molte altre cose  ma , soprattutto, mi ha colpito scoprire che , anche per lei, trovare uno spazio tutto suo, un modo per esprimersi creativamente, è stato di aiuto in momenti difficili della sua vita.

Ancora una volta, insomma , la creatività mostra questo suo aspetto terapeutico.

Le creazioni di Imma ci parlano di una donna romantica e sognatrice. Ma vediamo cosa ci racconta di sé.

Come tante delle creative e dei creativi intervistati , anche tu hai una grande passione per l’uncinetto. Puoi raccontarci come è cominciata ? 


La mia passione per l’uncinetto è cominciata da ragazzina, quando mia madre, nel realizzare un copriletto ad uncinetto per il mio corredo da sposa, mi coinvolgeva ad aiutarla.
È grazie a lei che ho scoperto questo mondo ed è da lei che ho ereditato la mia creatività.

Secondo te l’uncinetto è un evergreen? Possiamo parlare di modernità dei lavori ad uncinetto?
 
Credo si possa parlare di modernità dei lavori ad uncinetto in quanto molto dipende da cosa la nostra fantasia e il nostro estro ci spingono a creare e dai materiali utilizzati.
Anche per questo si può parlare dell’ uncinetto come di un evergreen.

Dei tuoi lavori mi ha conquistato quel loro fascino un po’ shabby : le tonalità tenui e rassicuranti delle tue creazioni mi infondono pace e serenità. Credi nella cromoterapia? I colori che ruolo hanno nella tua vita?
 
Amo lo shabby in modo quasi sfrenato proprio per i colori soft, leggeri, tenui che contraddistinguono questo stile.
Questi colori mi infondono pace ed ottimismo; ad esempio,  quando osservo un oggetto o una foto che rappresenta lo stile shabby si accende in me qualcosa di inspiegabile, quasi una frenesia che mi spinge a creare qualcosa di nuovo, e questo credo sia dovuto proprio ai colori.

Hai anche un altro blog , dove ci parli di altre tue passioni e , come in un diario , ti racconti , attraverso ciò che ti piace e ti emoziona. Cosa spinge a scrivere un blog, anziché tenere i propri pensieri per sé magari confidandoli ad un diario segreto?
 
Tempo fa capii che avevo bisogno di un mio spazio dove rifugiarmi quando avevo bisogno di distrarmi, purtroppo stavo vivendo un brutto periodo della mia vita.
Capii che forse il modo migliore per farlo era condividere con gli altri le mie passioni, anche per una voglia di confronto oltre che di condivisione.
Questo spazio (i miei blog), anche se virtuale, mi dà la possibilità di scoprire ogni giorno cose nuove e capisco che davvero non si finisce mai di imparare, spaziando per il web si scoprono mondi nuovi che arricchiscono la fantasia e, cosa importante, ti accorgi che magicamente i brutti pensieri si allontanano.
Imma ci racconti qualcosa di te?
 
Di me non c’è molto da dire, ho quasi 51 anni, sono una casalinga molto romantica e con tante passioni, amo la mia famiglia, ho un marito che adoro e due meravigliose figlie ormai grandi che vivono a casa con me.
La mia famiglia è il mio mondo ed è ad essa che dedico gran parte del mio tempo.
Amo la mia casa e mi piace rinnovarla spesso, amo decorarla e arredarla riciclando oggetti e riportandoli a nuova vita seguendo ciò che la fantasia mi suggerisce, rigorosamente in stile shabby.
Spesso approfitto della disponibilità di mio marito e lo coinvolgo nella realizzazione di alcune creazioni in legno, inizialmente sbuffa ma poi ci prende gusto!
Che altro dire…adoro l’autunno e le cose semplici, anche in cucina. 

La creatività in cinque parole
 
  Fantasia, passione, amore, dolcezza, estro e ne aggiungo un’altra: poesia

Hai un negozio su Etsy che ha successo,visti i commenti di coloro che hanno acquistato da te. Quanto è importante per un creativo condividere i propri lavori e ottenere riscontri positivi? Secondo te , giudizi negativi di terze persone possono bloccare la creatività?
È di fondamentale importanza.
Condividere la  propria creatività con gli altri significa anche confronto ed imparare ad accettare le critiche.
I giudizi negativi perciò aiutano a fortificarsi e migliorare.

Imma, secondo me , è romantica, solare , ricercata ed esigente verso se stessa: ho indovinato? Quali sono i difetti che ti riconosci? E i pregi?
 Hai indovinato!
I miei difetti più grandi credo siano la testardaggine e la pignoleria, però quest’ultima ritengo sia anche un pregio.
Altri pregi credo siano la tenacia e la continua voglia di mettersi in gioco.

Il momento più bello della giornata tipo  di Imma ?
 
Il momento più bello della mia giornata è quando cucino per i miei cari, specialmente la sera quando il clima è più rilassato e meno frenetico.

La domanda del dove , come , quando. Dove ami trascorrere il Natale? Come è il tuo Natale? Quando cominci ad organizzarti per le feste Natalizie?

Il mio Natale è un Natale molto classico, mi piace trascorrerlo in casa con gli affetti più cari.

Ho già cominciato! Lo adoro!
Ogni anno aspetto con ansia l’arrivo dell’autunno per cominciare a progettare il Natale ed è allora che la mia creatività comincia a fremere.
Se volete approfondire la conoscenza con la nostra Imma o far visita al suo negozio su Etsy, eccovi alcuni utili link:
E qui termina il nostro appuntamento con Intervista col creativo! Spero di essere riuscita a solleticare , anche oggi , la vostra curiosità e la vostra creatività.
Vi auguro un buon fine settimana e vi do appuntamento a presto.
Baci
Clelia
Puoi leggere questo articolo anche sul mio blog

LE VOSTRE OPINIONI

commenti