Latina, Zaccheo: “Anna Frank, gesto stupido e vile: bene hanno fatto Lotito e Tare a scusarsi a nome della Lazio”

Vincenzo Zaccheo
“Esprimo una ferma condanna al gesto vile e scriteriato, da parte di una frangia estrema di tifosi laziali che hanno voluto utilizzare l’immagine di Anna Frank, vestendola con i colori giallorossi”. Così l’ex parlamentare di An, ex sindaco di Latina e storico tifoso biancazzurro, Vincenzo Zaccheo.
“Mi auguro, e lo dico da uomo di destra, – prosegue Zaccheo – che chi ha voluto connotare la rivalità cittadina di contenuti razzisti, xenofobi e antisemiti venga al più presto individuato dalle autorità preposte e gli venga comminata una sanzione adeguata alla gravità del gesto: impedendogli la possibilità di assistere, per un periodo adeguato, ad eventi sportivi. Chi ha messo in atto questa iniziativa, non solo ha dimostrato tutta la sua ignoranza e stupidità, ma ha anche danneggiato l’immagine di una squadra e di una società che in questa stagione sta ottenendo risultati straordinari in Italia e in Europa. Bene hanno fatto il Predidente Lotito e il ds Tare a recarsi in visita alla Sinagoga di Roma, porgendo le scuse della società anche se Lazio in questo caso è vittima di un tifo becero e ignorante”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti