Latina, The Backstreets suonano una storia che dura da 23 anni al Doolin

Giovedì 26 ottobre Andrea e Tony Montecalvo saliranno sul palco del Doolin con Fabio Conti e Simone Mastrantonio per una serata unica nel suo genere. Le cover che  Bruce Springsteen esegue da qualche anno a questa parte, tutte in un’unica serata. L’appuntamento con The Backstreets, la band storica pontina, è a partire dalle 22:00 all’Irish Pub di Latina.

Di questi tempi non è semplice riuscire a vedere insieme i The Backstreets. Andrea e Tony hanno voluto mettere su qualcosa di particolare, non solo Bruce, ma ciò che Bruce esegue nei suoi live già da qualche anno. L’idea, estrapolare questa fase e portarla on stage. Con Fabio Conti con Simone Mastrantonio alla batteria (piccola curiosità, Simone circa una ventina di anni fa ancora adolescente aveva sostenuto una prova con la band Pontina, poi rientrò lo storico Carlo Iaccarino), sono pronti per “esplodere” nella notte del Doolin, che amano definire “casa”.

The Backstreets Live

Andrea e Tony Montecalvo, al secolo The Backstreets sono ormai impegnati nei loro rispettivi progetti, Tony con Dream Catchers con i quali porta avanti un progetto di musica originale da lui composta con i Maestri della sua “big band”. Andrea invece come session man continua a collaborare con svariate situazioni che lo vedono coprire un po’ tutti i generi musicali, rimanendo sempre però di animo Rock Americano (Quelli che…  con gli amico fraterno Antonio Zirilli, i W.H.B. con Paolo Calisi e Mario Crescenzo, La Premiata orchestra della Repubblica Partenopea con gli amici Marco Picca e Enrico Esposito, Joe D’Urso come bassista e suo Manager). Andrea e Tony però continuano a costruire serate Bruce, o dedicate alle cover che esegue Bruce dove ormai spaziano a memoria tenendo vivo il progetto di nascita The Backstreets, progetto sul quale andrea Punta molto con gli artisti americani e non da lui rappresentati in italia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti