Latina, partita la sostituzione dei contatori Enel: in arrivo apparecchi di seconda generazione

E-distribuzione ha dato avvio in questi giorni alla sostituzione massiva dei contatori della luce a Latina. I responsabili della società del gruppo Enel hanno incontrato nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale, con cui hanno condiviso l’avvio della campagna di installazione dei nuovi apparati elettronici di seconda generazione.

Il nuovo apparecchio si chiama “Open Meter”, consentirà di risparmiare elettricità e di contenere i costi in bolletta attraverso una misurazione più puntuale. Tra i vantaggi offerti, la maggiore disponibilità di dati sul consumo (rilevati ogni 15 minuti), il miglioramento nei processi di fatturazione dell’energia e nell’efficacia ed efficienza dei processi commerciali (ad esempio per cambio di fornitore), la possibilità per i clienti di usufruire di proposte da parte dei venditori di elettricità più aderenti alle loro esigenze e ai loro profili di consumo.

Per mettere a conoscenza i cittadini della campagna sono stati collocati dei totem informativi con brossure asportabili presso gli uffici comunali dell’Anagrafe in corso della Repubblica e via Ezio e presso la biblioteca “Aldo Manuzio”.

“Open Meter” verrà installato in case, aziende, uffici di Latina gratuitamente al posto dei contatori attualmente in uso da personale Enel riconoscibile attraverso un tesserino. La sostituzione verrà comunicata con un anticipo di almeno cinque giorni con un avviso affisso all’ingresso degli immobili interessati e recante la data e la fascia oraria dell’intervento e un numero verde da contattare per esigenze particolari, per esempio in caso di assenza da casa. A corredo del nuovo contatore elettronico sarà fornito ai clienti un opuscolo informativo che illustrerà le sue principali funzionalità e le risposte alle domande più frequenti. Ulteriori approfondimenti sono disponibili sul sito e-distribuzione.it, sull’app mobile e al link https://e-distribuzione.it/it-IT/Pagine/Open-Meter-FAQ.aspx.

L’operazione di sostituzione sarà graduale, al momento coinvolge il centro di Latina, mano a mano ci si sposterà nei Borghi, in estate sulla fascia costiera.

 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti