Latina, ”Sublimes”: la mostra in ricordo di Giancarlo Bovina

Giancarlo Bovina

Si inaugura, sabato 28 ottobre, alle ore 17,30 presso l’ex STEP-CCIAA, in via Armando Diaz 3, la mostra, promossa da Italia Nostra, Sezione di Latina, dedicata a Giancarlo Bovina, il noto geologo scomparso 6 mesi fa, nel corso di un’escursione in Tuscia.

Interverranno: il Sindaco di Latina, Damiano Coletta, l’Assessore all’Ambiente di Latina, Roberto Lessio, la curatrice della Mostra, Patrizia Santangeli e il Presidente di Italia Nostra-Latina, Antonio Magaudda.

Giancarlo Bovina ha lavorato sul territorio come geologo e ricercatore, unendo professionalità, tecnica e passione. È stato nel direttivo della Sezione di Latina di Italia Nostra ed ha collaborato con diverse associazioni ambientaliste. Ha contribuito con i suoi interventi ad approcci innovativi, sempre  legati ai fattori ambientali, gettando, così, le basi per una nuova visione della geologia.  Ha messo a frutto conoscenze e metodi acquisiti nel tempo per l’esplorazione e l’interpretazione di luoghi e paesaggi.

La mostra, con il patrocinio della Regione Lazio, del  Comune di Latina, del Comune di Sermoneta, del Parco Nazionale del Circeo, della Fondazione Roffredo Caetani, del  Parco Naturale Monti Ausoni e lago di Fondi e del  Parco Regionale dell’ Appia Antica,  è stata realizzata grazie  al contributo di numerose persone, perché il lavoro di Giancarlo Bovina  possa diventare patrimonio di tutti.

Il percorso espositivo ripercorre la tappe fondamentali della vita professionale del geologo, ma anche le esperienze personali,  tra cui l’ultimo progetto a cui si ispira la mostra: Sublimes.it, una piattaforma dove condividere la propria visione naturalistica, ambientale e umana del territorio.

Particolare attenzione è stata  data al suo lavoro per l’istituzione del Monumento Naturale “Area sorgiva del Monticchio” (DP Regione Lazio n.T00196 3 ottobre 2016), che continuerà ad essere traccia e fonte di ispirazione per ulteriori interventi e progetti di valorizzazione a tutela dell’area che Italia Nostra, Sezione di Latina, porterà avanti.

Tra i suoi interventi professionali vengono, tra gli altri ricordati, quelli realizzati  al Parco di Pantanello, al Parco nazionale del Circeo, al Parco regionale dell’Appia antica e alla discarica di Borgo Montello.

La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 16,00 alle 20,00, fino al 12 novembre.

Per informazioni: Italia Nostra, Sezione di Latina – latina@italianostra.org

LE VOSTRE OPINIONI

commenti