Cisterna, agguato al mister di calcio a 5: individuati i 6 responsabili del pestaggio

Sono sei giocatori tesserati con il club di calcio a 5 “Città di Minturno” i responsabili del pestaggio ai danni del 42enne Benedetto Valente avvenuto mercoledì scorso all’esterno del palasport di San Valentino, a Cisterna. La polizia è risalita a loro attraverso la testimonianza della stessa vittima, in ospedale con tre mesi di prognosi. Tra gli aggressori e Valente, mister della Ecocity di Cisterna, c’era stato già un acceso diverbio pochi giorni prima, durante la partita disputata tra le due società. In occasione del match di Coppa Lazio con l’altra realtà cisternese, la Vigor, i minturnesi si sono imbattuti nell’allenatore e da un iniziale tentativo di chiarimento sono passati alle mani. Ora dovranno rispondere all’accusa di lesioni gravi, aggravate dai futili motivi.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti