Rubinetti a secco sui Lepini; Acqualatina chiude l’acqua 14 ore al giorno

Va di male in peggio l’emergenza idrica sui Lepini. Acqualatina ha infatti deciso che, da oggi, i rubinetti dei Comuni serviti dalla centrale di Fiumicello, saranno chiusi 14 ore al giorno. È una comunicazione del gestore ad avvisare: A causa di un ulteriore abbassamento delle falde di Fiumicello e di Vòlaga. Aggiornamento manovre per Roccagorga, Maenza, Priverno, Prossedi, Villa Santo Stefano, Roccasecca dei Volsci: interruzioni idriche dalle 16:00 alle 06:00. Si informa l’utenza che, nella giornata odierna è stato registrato un ulteriore abbassamento delle falde presso la centrale di Fiumicello e il campo pozzi Vòlaga. Per tale motivo, a partire da oggi, 3 Novembre 2017, e fino a nuova comunicazione, gli orari di interruzione del flusso idrico per i Comuni serviti da Fiumicello e Vòlaga, frutto delle manovre attuate dai tecnici al fine di garantire il ripristino dei normali livelli di acqua nei serbatoi, saranno aggiornate secondo il programma riportato di seguito.
Interruzioni idriche dalle 16:00 alle 06:00:
Roccagorga: Centro Storico, Loc. Caseine, via Colle Intella, via Colle saraceno, Via Pozzo Nuovo Arco.
Maenza: Centro Storico.Priverno: Piazza Santa Chiara, Via Pagani, Via Ospizio, Via Matteotti, Centro Storico, via Consolare, Loc. Porta Romana.
Prossedi: Via P. Cuzzoli e I. Cortellessa e Via Ponte Nuovo.
Villa S. Stefano: intero Comune (esclusa zona Macchioni).
Roccasecca dei Volsci: intero Comune.
Si ricorda che, nonostante le manovre tecniche, i serbatoi sono soggetti comunque a un repentino svuotamento, per cui si potrebbero verificate interruzioni idriche anche fuori l’orario delle manovre. Pertanto, Acqualatina invita gli utenti a utilizzare la risorsa idrica per il solo scopo alimentare, domestico e per l’igiene personale.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti