Sezze, Bar della Stazione svaligiato 24 ore dopo il furto fallito

Ancora un furto ai danni del Bar della Stazione di Sezze Scalo; il colpo è arrivato a 24 ore dal tentativo andato a male la notte precedente ed ha fruttato il bottino delle Slot Machine.

La foto del tentato furto del giorno prima

L’amara scoperta, l’hanno fatta i due titolari, il signor Amerigo e la signora Mimma, quando questa mattina, poco dopo le 4, sono andati ad aprire. Si tratta della sesta infrazione subita dai titolari dello Snack Bar della Stazione dall’inizio dell’anno ed ha un sapore decisamente amaro per tutte le considerazioni che comporta. La prima riguarda il senso di impotenza e di abbandono di fronte ai gesti di delinquenti che praticamente allo Scalo fanno ciò che vogliono. Nei primi quattro furti subiti nell’arco di un 2017 veramente disgraziato, la sequenza era stata fin troppo precisa: un primo furto mirato all’interno del locale con sottrazione di Gratta e Vinci, Tabacchi e titoli di viaggio; un secondo, a pochi giorni di distanza, con bersaglio le slot machine posizionate nell’atrio esterno del locale. Stavolta, i ladri, hanno preso subito di mira le macchinette mangia soldi. Ci avevano provato già ieri notte, ma non riuscendo a rompere il blocco che ancora le macchinette mangiasoldi, non sono riusciti a portare con se il bottino. Stanotte, con un’imprudenza da far venire i brividi e la pressoché sicurezza di poter agire indisturbati, sono tornati, riuscendo a completare ciò che avevano lasciato incompiuto ventiquattro ore prima. Le Slot sono state sganciate dal blocco che le ancora e asportate completamente, per venire poi svuotate con calma in un posto sicuro. Il tutto nell’impotenza delle esigue Forze dell’Ordine attive sul territorio.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti