Latina, arrestato egiziano sorpreso a spacciare droga in via Romagnoli

Fermato ed arrestato per spaccio a due passi dalle autolinee: per questa ragione un giovane egiziano trascorrerà la nottata ristretto nelle camere di sicurezza della Questura di Latina in attesa della direttissima di domani; gli agenti della squadra volante lo hanno ammanettato nel pomeriggio a seguito di perquisizione personale che ha consentito di recuperare otto grammi tra hashish e marijuana e diverse banconote, ritenute provento di spaccio. Il ragazzo, appena 18enne, era stato notato in via Romagnoli mentre parlottava con un’altra persona con la quale si scambiava qualcosa. Alla vista della Polizia entrambi sono fuggiti. Gli agenti sono riusciti ad acciuffare solo l’egiziano, risultato in Italia senza fissa dimora ed irregolare sul territorio dello Stato, già gravato da precedenti specifici in materia di stupefacenti.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti