Al via la VI edizione di TenDance, il Festival di danza contemporanea

La VI edizione di TenDance, festival pontino di danza contemporanea realizzato con il contributo del MIBACT e con il contributo di Regione Lazio – Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili – Area Spettacolo dal Vivo e con il patrocinio del Comune di Latina e del Comune di Priverno si svolge dall’11 novembre al 2 dicembre a Latina e a Priverno.

“Con il sottotitolo dialogo con il presente vogliamo rimandare alla funzione per noi più importante del festival, quella di dotarci di strumenti culturali di lettura della realtà attuale” dichiarano i direttori artistici Ricky Bonavita e Theodor Rawyler, che scelgono Latina e  Priverno per approfondire attraverso spettacoli, laboratori, residenze e incontri la danza come forma di dialogo concreto e fisico sia tra chi si esibisce sul palcoscenico, sia per chi assiste come spettatore. “Abbiamo invitato artisti giovani e più maturi, alcuni di fama internazionale, tutti distinti da un’alta qualità professionale largamente riconosciuta. A loro il compito di farci viaggiare, sognare, pensare o anche dialogare con chi ci sta accanto. Accoglieremo le loro visioni, suggestioni, domande e provocazioni, formulate attraverso immagini, suono, movimento. Attraverso la danza, appunto.”

Come tutti gli anni, oltre agli spettacoli, TenDance offrirà anche altre attività, tutte pensate per la costruzione di un “dialogo con il presente”. Il focus tematico è la relazione fra coreografia e composizione della musica nell’ambito della danza contemporanea affrontata attraverso un laboratorio pratico e un incontro con coreografi, compositori e studiosi presso il Conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina. Per chi studia danza o anche per i semplici appassionati ci sarà la possibilità di partecipare a quattro laboratori tenuti da artisti ospiti con i loro spettacoli al festival; ci sarà una residenza creativa con un’apertura pubblica al Museo Duilio Cambellotti di Latina per condividere un momento di “work in progress” nella genesi di uno spettacolo e un focus di spettacoli per più piccoli a Priverno.

Tanti i coreografi presenti al festival fra cui: Mauro Astolfi, Ricky Bonavita, Roberto Castello, Francesco Colaleo, Valerio Di Vita, Stellario Di Blasi, Francesca La Cava, Daniele Ninnarello, Loredana Parrella, Manuel Rodriguez, Virginia Spallarossa, Davide Valrosso.

Il festival è realizzato con il contributo del Mibact e della Regione Lazio, con il patrocinio dei due comuni ospitanti e in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Ottorino Respighi” il Museo Civico Duilio Cambellotti l’associazione Progetto Danza e OperaPrima Teatro a Latina e la compagnia Matutateatro a Priverno.

 

INFO

Biglietti dai 5 ai 12 euro. Laboratori e incontro ingresso libero
Per info e prenotazioni Benedetta Boggio 3332062996 benedetta.bo@gmail.com
Per info e prenotazioni laboratori 335 5765971

LUOGHI DEL FESTIVAL

OperaPrima Teatro Via dei Cappuccini, 76, 04100 Latina LT
Museo Civico Duilio Cambellotti P.zza San Marco, 1, 04100 Latina LT
Conservatorio di Musica “Ottorino Respighi”  Via Ezio, 32, 04100 Latina LT
Progetto Danza Via Sabaudia 71, 04100 Latina LT

Teatro Comunale Via Domenico Marzi, 04015 Priverno LT

TenDance 2017 Direzione artistica – Ricky Bonavita e Theodor Rawyler

Con il contributo di MIBACT e Regione Lazio. Con il patrocinio del Comune di Latina e del Comune di Priverno Partner Conservatorio di Musica “Ottorino Respighi” Museo Civico Duilio Cambellotti. OperaPrima Teatro a Latina e Compagnia Matutateatro a Priverno

www.festivaltendance.it

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti