Latina, all’Hospice San Marco cresce il numero dei volontari

Si è svolta questa mattina nell’aula conferenze della Casa di Cura San Marco di Latina la consegna degli attestati 2017 a quattro nuove volontarie dell’Associazione “Insieme per l’Hospice San Marco”. Erano presenti l’assessora ai Servizi sociali del Comune Patrizia Ciccarelli, che ha consegnato i diplomi insieme al direttore sanitario della clinica, Gerardo Saggese. Sono intervenuti Domenico Russo e Francesca Del Fabbro, rispettivamente responsabile e psicologa dell’Hospice; Michela Guarda, coordinatrice dell’Hospice e presidente dell’Associazione di volontari “Insieme per l’Hospice San Marco”.

Gli aspiranti volontari, dopo la fase di selezione, hanno ricevuto una formazione tecnico-pratica di sette mesi, che ha permesso loro di diventare operativi all’interno dell’Hospice, unendosi al gruppo di volontariato già esistente. L’Associazione no profit “Insieme per l’Hospice San Marco” è nata il 1° agosto 2011 e opera ogni giorno in perfetta sintonia con tutto il personale dell’Unità operativa di cure palliative della Casa di Cura San Marco. Oltre ad essere sempre vicina ai malati terminati, l’Associazione è un valido supporto anche per le famiglie dei pazienti, per il disbrigo di pratiche burocratiche o per qualsiasi altra loro esigenza. I volontari che ne fanno parte prestano il loro servizio sia all’interno dell’Hospice, assicurando una presenza quotidiana accanto ai malati terminali e ai loro familiari, o a casa dei pazienti che vengono seguiti dallo staff medico e infermieristico direttamente nella propria abitazione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti