Alcol, droga e armi bianche: raffica di denunce a Latina e Sezze

Controlli a tappeto nel fine settimana da parte dei carabinieri della Compagnia di Latina nel capoluogo e a Sezze con il supporto di due squadre della Compagnia d’intervento speciale di Roma e del Nucleo cinofili di Roma Santa Maria Galeria: eseguito un servizio straordinario del controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati soprattutto di carattere predatorio nei quartieri a elevato indice di degrado e criminalità, nonché alle infrazioni al codice della strada. Nel corso del servizio i militari hanno deferito in stato di libertà: B.G.., lasse 1981, poiché sorpreso alla guida della propria autovettura in evidente stato di ebbrezza alcolica, rifiutandosi di sottoporsi ad accertamento alcolemico; T.M., classe 1990, deferito porto abusivo arma bianca poiché controllato a bordo di un ciclomotore aveva tentato di disfarsi di un bastone in pvc della lungheza di 84 centimetri; C.J.M., classe 1974, deferita per guida senza patente e violazione di sigilli, poiché sprovvista di patente, sorpresa alla guida della propria autovettura già sottoposta a fermo amministrativo; L.N., classe1982, deferito per guida in stato di ebbrezza alcolica in quanto lo stesso sottoposto ad accertamento etilometrico è risultato avere un tasso superiore al limite consentito 2.99 g/l; un diciasettenne di Latina per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, essendo trovato in possesso mentre era in giro con il motorino nei pressi del Parco Falcone-Boresellino di 5,1 grammi di marijuana suddivisa in tre dosi, un bilancino di precisione e quattro banconote da 20 euro.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti