Latina, il sito di Borgo Montello al question time regionale. Pernarella:”Discarica esaurita ma i residenti vivono barricati”

“Ancora una volta abbiamo chiesto lumi sullo stato tecnico e amministrativo delle discariche di rifiuti solidi urbani a Latina essendo ormai esaurite o prossime all’esaurimento la maggior parte dei siti regionali. E questa volta, seppure con una risposta estremamente parziale e dedicata esclusivamente agli ultimi bacini di discarica in via di chiusura a Borgo Montello, l’assessore Mauro Buschini ci ha confermato che sia gli invasi di Ecoambiente che quelli Indeco sono da definirsi esauriti… ma i residenti di via Monfalcone continuano a vivere barricati”. Sono queste le prime dichiarazioni della consigliera regionale del M5S Gaia Pernarella a margine della risposta da parte dell’assessore Buschini alla sua interrogazione sulle discariche di Borgo Montello.

“Non sappiamo se entro la fine della legislatura riusciremo come opposizione ad avere tutta la verità sulla situazione della discarica di Borgo Montello ma oggi un altro pezzetto di verità è stato faticosamente rosicchiato”, ha affermato la capogruppo grillina. La risposta di Buschini avrebbe chiarito “che parte dei procedimenti di ampliamento sono stati revocati mentre per altri la procedura VIA dovrebbe chiudersi a breve, dove è da capirsi cosa significhi esattamente il termine ‘breve’ considerato che parliamo di procedimenti aperti da anni”.

“Ora attendiamo che si esegua il progetto di copertura del dissequestrato bacino S8 così come previsto dall’autorità giudiziaria al fine di arrivare alla corretta impermeabilizzazione del sito – ha aggiunto Pernarella. Peccato l’Assessore non abbia utilizzato l’occasione per argomentare e spiegare la situazione degli altri bacini dove l’inquinamento delle falde è già certificato e, nonostante questo, nulla ancora è dato sapere sulle operazioni di bonifica. Intanto né Regione, né Comune, nonostante gli innumerevoli impegni presi e la chiusura due anni fa della discarica, danno risposte ai residenti di via Monfalcone costretti ancora a vivere barricati nelle proprie abitazioni”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti