Truffa la finanziaria, denunciato un 52enne di Latina. Nei guai badante ucraina

Ottiene un finanziamento di 15.700 euro “sostituendosi” all’ignara vittima: denunciato dai carabinieri per truffa ai danni di una finanziaria. E’ accaduto a Latina. Protagonista un 52enne del posto, smascherato dai militari della locale stazione, al termine di un’attività info investigativa. In particolare, i carabinieri hanno accertato che l’uomo, utilizzando documenti falsi riportanti le generalità della vittima, aveva ottenuto il prestito da una società di credito, per l’acquisto di mobili d’arredo presso una galleria d’arredamento di Latina.

Gli stessi militari hanno denunciato una badante ucraina di 53 anni per furto ai danni della sua datrice di lavoro, un’anziana donna del posto. La straniera è stata ritenuta responsabile dei reati di furto ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni. In particolare, la stessa, esercitando la professione di badante, approfittando della temporanea assenza dell’anziana vittima, ricoverata presso una struttura ospedaliera, avrebbe asportato dalla sua abitazione la somma contante di 2.700 euro sostituendo altresì la serratura di ingresso e lasciando oggetti personali della proprietaria sul pianerottolo.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti