Formia Rifiuti Zero sbarca a Ventotene

Il sindaco di Ventotene Gerardo Santomauro, con propria ordinanza, ha affidato il servizio di gestione rifiuti alla società pubblica del Comune di Formia “Formia Rifiuti Zero”.

Il passaggio di consegne avverrà entro il 14 dicembre e prevederà sia le fasi di raccolta sull’isola con servizio porta a porta che il trasporto a sulla terra ferma con relativo avvio a valorizzazione delle differenziate e smaltimento del residuo.

Si tratta di un affidamento provvisorio, che segue la risoluzione contrattuale anticipata con il precedente gestore privato, con durata fino a giugno 2018. Dopo questo termine il Comune di Ventotene procederà all’affidamento in house del servizio, che quindi avrà durata pluriennale, o con altra modalità.

“La Formia Rifiuti Zero – ha dichiarato il sindaco dimissionario di Formia Sandro Bartolomeo – è ormai una società solida che viene riconosciuta da molti per i risultati tecnici ed economici raggiunti. Il fatto che il Comune di Ventotene abbia scelto di affidarle il servizio è una ulteriore prova di questo e noi siamo felici di poter aiutare l’isola nella gestione di un servizio cosi delicato come quello dei rifiuti. Peraltro la gestione del servizio non peserà in nulla sulle finanze della città di Formia, perché avrà una contabilità separata”.

“Siamo felici di portare la filosofia rifiuti zero anche in un luogo così evocativo come l’isola di Ventotene – ha affermato Raphael Rossi, amministratore unico di Formia Rifiuti Zero – . La sostenibilità economica ed ambientale possono coesistere, la nostra società infatti, continua a crescere nei risultati ambientali e a consolidarsi economicamente, non solo abbiamo fino ad ora chiuso tre bilanci in attivo, ma assicuriamo pagamenti mediamente entro i sessanta giorni, per questo gli istituti di credito ci riconoscono affidabilità.”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti