Monte San Biagio, carabinieri nei ristoranti: sanzioni per 8.000 euro ai titolari di due attività

Multe salate per due ristoratori di Monte San Biagio che ieri hanno ricevuto la visita dei carabinieri del Nas e del Gruppo Forestale di Latina nell’ambito delle verifiche predisposte per la campagna nazionale di controlli nel settore agricolo, agroalimentare e forestale.

A conclusione dell’attività sono risultate le seguenti irregolarità: tre lavoratori pizzicati senza contatto di lavoro, contestato l’illecito con sanzione pecuniaria di 4.500 euro; mancata documentazione della provenienza di capi di selvaggina stipati nella cella frigorifera, altri 1.500 euro di multa; mancata compilazione del registro di scarico degli oli e grassi esausti, sanzione di 2.066 euro.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti