Natale sicuro a Fondi, arrestato nonno spacciatore. Sequestrate 36 dosi di cocaina

Un 78enne, conosciuto a Fondi con il nomignolo “Nonno Jack Masino” è stato arrestato dagli agenti del locale commissariato, diretto dal vice questore aggiunto Massimo Mazio. E’ stato pizzicato dopo aver ceduto una dose di cocaina a un 39enne delle Piana e poi sottoposto a perquisizione domiciliare. Nella sua abitazione sono state trovate 36 dosi della stessa sostanza stupefacente e la somma contante di 500 euro che sono state poste sotto sequestro insieme all’occorrente per il confezionamento della droga.

L’arrestato è un pregiudicato sorvegliato speciale era da tempo monitorato dagli agenti della squadra investigativa del commissariato di Fondi perché da più parti veniva indicato quale soggetto sempre attivo, nonostante l’età, nell’ambiente dello smercio di stupefacenti.

L’arresto è avvenuto nell’ambito del servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal questore di Latina Carmine Belfiore in vista delle festività. Il dispositivo infatti prende il nome di “Natale Sicuro”. Il 39enne che ha ricevuto la dose di cocaina è stato segnalato alla Prefettura di Latina quale assuntore di sostanze stupefacenti. Nonno Jack Masino comparirà questa mattina davanti al Gip, come disposto dal sostituto procuratore Simona Gentile.

Inoltre, nel corso delle attività di contrasto al crimine diffuso, sono stati effettuati sei posti di controllo con verifiche ad ampio raggio rivolte in particolar modo alle aree commerciali di maggior afflusso e zone pedonali, con identificazione di 48 persone tra conducenti di veicoli e trasportati.

E’ stato intensificato il servizio di pattugliamento delle zone centrali e limitrofe aumentando la presenza su strada di personale in divisa ed in borghese con auto civetta, in piena sinergia fornendo opportuna risposta alle continue richieste della cittadinanza.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti