Sezze, Gimmi Corvaro protagonista dell’evento targato FotoLabo

Sabato 16 Dicembre alle ore 18 presso la Sala Polifunzionale “Colonne di Tito” a Sezze, l’Associazione FOTOLABO avrà come ospite GIMMI CORVARO, fotografo professionista italo-persiano. L’iniziativa rientra nel ciclo degli “Incontri con l’autore” promossi dal sodalizio setino presieduto da Marco Cherchi ed è inserita nel ricco programma di appuntamenti del NATALE SETINO organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Sezze. GIMMI ci parlerà della sua esperienza, della sua storia attraverso un viaggio fotografico emozionate e suggestivo. La Sala Polifunzionale farà da cornice alle opere dell’autore presenti nel progetto fotografico “Tesori di Persia”. Oltre all’ospite interverranno il Presidente dell’Associazione Marco Cherchi ed il Direttore Tecnico Natale Orsini. Nel corso dell’incontro si terrà anche la mostra e la premiazione del vincitore del CONTEST Fotografico promosso in rete da FOTOLABO. L’associazione invita tutti gli amati della fotografia e tutta la città a partecipare all’evento. Un appuntamento da non perdere.

Gimmi Corvaro, Breve biografia
GIMMI CORVARO, 34 anni, romano di origine persiane, è un fotografo di street e viaggi con sede a Roma. Ha vissuto a Palermo per sei anni dove comincia la sua carriera fotografica professionale. E’ membro Tau Visual (Associazione Italiana Fotografi Professionisti). Si definisce viaggiatore Vagabondo, ama incontrare la popolazione locale, perdersi in dettagli, tra gli sguardi curiosi e insoliti crocevia di anime in scenari suggestivi. Nel 2009, 2010, 2011, e 2015 le sue foto sono arrivate in finale al concorso National Geographic Italia. Le sue opere sono state pubblicate su riviste e siti web quali Repubblica.it, Foto Up, ImmagineMagazine, Altanox Magazine, Casa Balhara.it. Ha pubblicato calendari, fotolibri ed effettuato mostre per alcune Onlus che aiutano bambini trale quali Hanuman Onlus, Medici senza Frontiere, Diritti Al Cuore Onlus. E’ anche formatore nei propri corsi di fotografia. Ha collaborato con alcune scuole di fotografie Università di Roma. Dal 2016 è diventato Master di Nikon School Travel.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti