Latina, tiro con l’arco: primo raduno tecnico giovanile regionale dell’anno

Domenica 7 gennaio a Latina si terrà il primo raduno tecnico giovanile regionale del 2018.

Prima di ritornare a scuola, i giovani atleti della regione Lazio, oltre 35, saranno impegnati in un raduno tecnico a loro riservato domenica 7 gennaio presso la struttura messa a disposizione dell’A.S.D. Arco Club Pontino, presso il “Palatiro con l’arco” in via Aspromonte snc.

Sarà infatti l’associazione pontina ad ospitare il primo raduno tecnico giovanile del 2018.

Il raduno si inserisce in una serie di incontri tecnici già calendarizzati e previsti dal Comitato Regionale Fitarco Lazio, presieduto da Vittorio Polidori, per tutti i ragazzi che svolgono attività agonistica, in preparazione dei diversi appuntamenti che il calendario federale offre loro: Trofeo Pinocchio, Trofeo Fabianelli, Campionati Regionali, Campionati Italiani e Coppa Italia delle regioni.

Da parte del Comitato, uno degli obiettivi cardine del quadriennio di gestione, è rappresentato proprio dallo sviluppo e l’incremento tecnico del settore giovanile, e per questa ragione sono stati scelti 4 tecnici che seguono i ragazzi nella loro crescita personale e sportiva.

I 4 tecnici regionali sono: Emanuele Alberini, Alessandra Mosci, Alessandro Pone e Fabrizio Treglia, a loro il compito di seguire i giovani atleti laziali e la loro preparazione per gli impegni agonistici futuri.

Il lavoro svolto dai tecnici giovanili regionale è solo la punta dell’iceberg di quanto si fa quotidianamente nelle palestre e nei campi di tiro del territorio, è grazie infatti al supporto dei tecnici personali delle numerose associazioni sportive sparse sul territorio laziale e soprattutto ai genitori dei ragazzi che è stato possibile finora, portare avanti un progetto simile, considerando la geografia della nostra regione, a loro va il merito dei successi e dei traguardi raggiunti.

Per tutti l’appuntamento è fissato per domenica 7 gennaio dalle 10 alle 14 presso il “Palatiro con l’arco” di Latina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti