Formia, latitante arrestato dai carabinieri dopo un conflitto a fuoco: appartenente al clan Ranucci ferito a una spalla

Dramma sfiorato questa sera a Castellone, nel comune di Formia, dove i carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Giugliano (Napoli), dopo un conflitto a fuoco, hanno tratto in arresto un latitante, quest’ultimo rimasto ferito ad una spalla in modo non grave. Si tratta di Filippo Ronca, appartenente al clan Ranucci. L’episodio si è verificato in piazza Sant’Erasmo. L’uomo era a bordo di un’auto, insieme ad un altro uomo e a una donna, inseguita dai militari che intimavano l’alt. Poi ad un certo punto nella piazza del centro storico la vettura è stata bloccata. A questo punto sarebbero partiti i colpi di arma da fuoco. Sul posto anche la Polizia e il personale del 118.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti