Sonnino, blitz antibracconaggio in collina: il Nipaf sequestra fucile e cartucce. Due denunce

Carla Amici PD Elezioni 2018

Blitz nella notte del Nipaf di Latina nelle zone collinari di Sonnino dove i carabinieri forestali hanno sorpreso un bracconiere che stava cacciando illegalmente ai tordi. Lo stesso, poi identificato come C.M., 58enne del luogo, alla vista dei militari ha tentato di nascondere il fucile. L’uomo è risultato sprovvisto del porto d’armi e in possesso di 100 cartucce, pertanto è stato denunciato.
Dagli accertamenti è risultato che l’arma era di propietà di T.G., 60enne di Terracina, appartenente ad una squadra di caccia al cinghiale del posto, che è stato denunciato per omessa custodia.
Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati un fucile semiautomatico calibro 12”, 98 cartucce calibro 12, due cartucce a palla e uno zaino porta cartucce.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

Celentano Fratelli d'Italia Elezioni 2018