Roccagorga, la differenziata Vola: un gioco da ragazzi. In programma anche una passeggiata ecologica

Il progetto, denominato Ecologicamente, realizzato dall’amministrazione comunale di Roccagorga all’insegna della cura e della valorizzazione ambientale, e allo scopo di coinvolgere il maggior numero possibile di cittadini, entra nel vivo questa settimana con un doppio appuntamento.

Si tratta di due eventi dedicati ai più giovani, il primo sulla raccolta differenziata dei rifiuti urbani e il secondo relativo ad una passeggiata ecologica in collina. Partner del Comune diventano l’azienda Vola, che si occupa del servizio di igiene urbana del piccolo centro lepino, la scuola media Anna Frank e l’associazione podistica Ads Roccagorga.

Venerdì,26 gennaio 2018, alle ore 10.30, presso il teatro comunale di Roccagorga avrà infatti luogo l’iniziativa “La differenziata… un gioco da ragazzi” rivolta agli alunni delle prime medie dell’istituto comprensivo “Anna Frank”. I ragazzi incontreranno il direttore dell’Azienda speciale Vola, Alessandro De Nardis, per una lezione sui rifiuti zero e l’utilità ambientale ed economica del riciclo dei materiali che finiscono in pattumiera. Al termine gli alunni entreranno in competizione con la partecipazione a tre simpatici giochi sul tema della differenziata. Prenderanno parte all’incontro l’assessore comunale all’Ambiente Roberto Cammarone e il consigliere Alessandro Gigli, con delega alla Comunicazione. A coordinare gli interventi la giornalista di Latinacorriere.it Rita Cammarone.

Sabato,27 gennaio 2018, alle 9.30, l’appuntamento è in piazza IV Gennaio. “Un passo alla volta, perché ogni passo conta” è il titolo della passeggiata ecologica aperta a tutti, organizzata dall’associazione Ads Roccagorga nell’ambito del progetto Ecologicamente. Il percorso prevede il passaggio in via 28 maggio, Arco Parco, via Asprano, via degli Ulivi, via Traglia e ritorno in piazza IV Gennaio. Al termine, presso la Rifolta, avrà luogo un rinfresco per tutti i partecipanti offerto dall’azienda Vola.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti